The Connective – People from the Internet
the connective
people from the Internet

The Connective ha curato Web Design, analisi della User Experience, strategie di comunicazione e stesura dei contenuti per il sito internet Huggies.it, brand del gruppo Kimberly-Clark.

Ogni maternità è una storia unica ed irripetibile e per le mamme ed i papà non è facile trovare le coordinate utili ad affrontare serenamente questo viaggio. Per conto di Kimberly Clark Italia e in collaborazione con Fabio Zanchetta, amico e collega, abbiamo sviluppato un portale web per raccontare quest’avventura.

Huggies.it percorre tutte le tappe della maternità, dalla gestazione alle prime cure del neonato, dai primi passi al vasino. Un vero e proprio storytelling che, partendo dall’esperienza di Huggies nello sviluppo di pannolini e salviette, offre ai neogenitori preziose indicazioni rispetto alla scelta dei prodotti più adatti ad ogni fase di sviluppo del bambino e consigli per gestire alcuni dei piccoli grandi ostacoli che si incontrano lungo il percorso.

La committenza

Huggies è uno dei brand del gruppo multinazionale americano Kimberly-Clark, azienda fondata nel 1872 e detentrice di marchi come Scottex, Kleenex e Cottonelle, ormai divenuti nomi comuni per richiamare i rispettivi prodotti. I pannolini per bambini Huggies esistono dal 1968, anno di inizio test per questo prodotto, successivamente commercializzato al pubblico nel 1978.

Un abito si deve adattare a chi lo indossa e magari dire qualcosa di questa persona. Allo stesso modo, crediamo che un sito Internet debba calzare a pennello e presentare un’azienda, il suo marchio ed i suoi valori.

Per Huggies.it abbiamo scelto uno stile in linea con la brand identity, dove ogni elemento è pensato per restituire il caldo e rassicurante abbraccio (da “hug”) del marchio Huggies. Nella grafica come nei contenuti c’è un continuo richiamo alle emozioni più grandi della maternità, i primi sorrisi o i passi del bambino, ma anche alla serenità che viene dall’avere le risposte giuste per affrontare i disagi e le paure legati all’essere genitore.

Due percorsi di navigazione, una sola meta

Huggies.it si può navigare in due direzioni. Si può partire dal prodotto e quindi sfogliare tra le pagine che descrivono la gamma completa di pannolini e salviette Huggies. Altrimenti si può iniziare ad esplorare il sito Internet, partendo da una fase precisa della crescita del bambino.

In ogni sezione, è possibile trovare contenuti che supportano i genitori nella scelta del prodotto giusto ed anche qualche piccolo suggerimento per cavarsela nei momenti più difficili.

Homepage sito Huggies.it
Homepage sito Huggies.it

Siamo partiti dai valori del marchio Huggies per realizzare un contenitore digitale che ne cogliesse in pieno la brand identity. Huggies.it tocca la corda emozionale, senza trascurare gli aspetti più pratici legati alla maternità ed alla crescita del bambino. L’obiettivo era costruire un prodotto digitale che fosse non solo commerciale, ma informativo ed in qualche modo empatico; un mondo cui le neo mamme ed i neo papà possano sentire di appartenere.

Augusto Redolfi Digital Marketing Strategist di The Connective
Homepage sito Huggies.it

Il bambino è appena nato? Sta iniziando a camminare? O è già arrivato il momento di dire addio al pannolino?

Qualsiasi genitore può garantire che ognuno di questi momenti porta con sé “gioie e dolori”. Su Huggies.it questi temi, che riguardano gli aspetti più controversi della gestione di un bambino, sono affrontati con professionalità e chiarezza per offrire risposte rasserenanti agli interrogativi dei genitori.

Una comunicazione "low profile" ma vincente!

Nelle pagine di Huggies.it il prodotto è ovviamente molto presente, ma mai invadente.
È una scelta voluta in termini di comunicazione, diversamente tutto il resto sarebbe poco credibile.

In fondo ad ogni pagina, ci sono sempre due o tre proposte concettualmente legate al tema appena letto. Il prodotto appare però discretamente, presentandosi come un possibile aiuto, non imponendosi all’attenzione come l’unica soluzione possibile.

Homepage sito Huggies.it

Una UX che rende le cose semplici

Apparentemente i pannolini sono tutti uguali, ma solo apparentemente: esistono prodotti diversi e più adatti a seconda dell’uso e dell’età del bambino quindi a volte non è affatto semplice districarsi tra le possibili soluzioni.

Per rendere immediate le differenze tra un pannolino e l’altro e guidare nella scelta d’acquisto, abbiamo riflettuto molto sulla User Experience dell'Utente, quindi inserito testi chiari, molte immagini grafiche, qualche video e le risposte alle più comuni domande sul prodotto.